mercoledì 17 settembre 2008

Adventure Log.......01



Tra tutti i generi dei videogiochi esistenti, le avventure grafiche (o punta e clicca) sono certo uno dei più singolari ed unici.

Hanno vissuto un’epoca d’oro verso la fine degli anni 80 fino a metà 90, dove sono cadute nell’oblio per fare spazio ai giochi prettamente action che prendevano sempre più piede grazie anche alla nuova popolarità delle console. Negli ultimi anni sembra esserci una insperata rinascita del genere, che però ormai è di nicchia e si rivolge più ai nostalgici che al grande pubblico, perdendo così, un po’ della follia e della sperimentazione delle quali si facevano portavoce.

Tuttavia le avventure grafiche vanno riscoperte ed apprezzate per quello che sono: giochi che mettono in moto la mente, la logica, puntano tutto sulla storia sui personaggi sui dialoghi sul testo, creano una precisa atmosfera e suscitano emozioni meglio di quanto possa fare qualsiasi altra tipologia di gioco elettronico.

Con questi adventure log voglio proprio parlare di quello che provo, di quello che mi succede affrontando questi giochi.

Inizia il viaggio…

3 commenti:

KRBRSzero ha detto...

Aspetto con impazienza i nuovi post :D

Tra l'altro hai scelto come immagine di inizio Gabriel Knight, un gioco di cui nessuno si ricorderà mai abbastanza!

Insieme a Beneath a Steel Sky hanno creato un filone di PeC maturo e noir...wow :D

Emix ha detto...

Mi ricordo quando ero un giovane imberbe e trascorrevo interi pomeriggi a sollazzarmi giocando con le avventure Lucas sull'amiga di un amico, bei tempi.
Non sono un nostalgico, ma Adesso che mi ritrovo a dimenare un telecomando bianco per aria.. beh, qualcosa è cambiato, e non riesco ancora a capire se in meglio o in peggio.
Probabilmente è cambiato e basta.
Ciao!

semeyon ha detto...

Sogni ad occhi spalancati. Purtroppo Gabriel Knight non sono mai riuscito a giocarlo, ma in compenso ho uno splendido ricordo di tutte le avventure Lucas e non solo...

Sempre troppo sottovalutate.